Introduzione

Il trattamento di un giocatore gravemente ferito o infortunato richiede una valutazione rapida e cure appropriate in un ambiente sicuro per preservarne la vita o gli arti. Il tempo è un fattore essenziale. È necessario un approccio sistematico per garantire che le lesioni o le conseguenze dell'infortunio siano identificate e trattate nell'ordine corretto.

Questo processo è chiamato "valutazione iniziale". Il seguente modello deve essere usato per la valutazione di tutte le emergenze

  • Approccio SAFE
  • Indagine primaria con
  • Rianimazione secondo necessità
  • Rivalutazione
  • Indagine secondaria
  • Cure definitive

L'approccio SAFE e l'indagine primaria si applicano a tutte le emergenze. Un'indagine secondaria completa che richiede la rimozione degli abiti dell'infortunato e le cure definitive viene effettuata esclusivamente in un ambiente appropriato. Un'indagine secondaria limitata può essere effettuata a bordo campo per identificare i problemi che possono limitare il movimento del giocatore infortunato, ad esempio una frattura aperta della caviglia. Tuttavia, è più probabile che ciò avvenga in infermeria o in ambulanza. Non devono esserci ritardi nel trasferimento del paziente all'ospedale per permettere un'indagine secondaria in caso di rischi per la vita o lesioni critiche nel tempo.